Max_Dudler_3_Horst_Hamann-0275.jpg

Max Dudler

Max Dudler nasce ad Altenrhein, in Svizzera. Si forma in architettura presso la Städelschule di Francoforte e l'Accademia di Belle Arti di Berlino. Dopo il primo impiego come architetto nello studio professionale di O. M. Ungers, dal 1992 dirige il suo studio di architettura con sedi a Berlino, Zurigo e Francoforte sul Meno. Partendo dai lavori architettonici più tradionali, l'attività dello studio di Max Dudler si è estesa applicando il proprio approccio concettuale a nuovi contesti fra progettazione urbanistica, infrastrutture, riconversioni, interventi di tutela monumentale, mostre, fino alla progettazione di complementi d'arredo. 

 
profile_pic_72dpi.jpg

Alberto Ghirardello

Alberto Ghirardello è un product designer originario di Vicenza che attualmente vive e
lavora a Milano, dove si è trasferito per la laurea specialistica in disegno industriale al Politecnico di Milano dopo la laurea in Disegno Industriale allo I.U.A.V. di Venezia. Qui, dopo alcuni anni di esperienza maturata all’interno di diversi studi professionali, nel 2013 fonda il proprio studio di progettazione, occupandosi di design a 360°, dal
prodotto alla grafica, dal packaging all’illustrazione; collaborando con numerose aziende ed istituzioni, sia italiane che estere.
I suoi lavori sono stati pubblicati in svariate riviste del settore ed esposti in diversi eventi, quali Fuorisalone, Maison & Objet, Ambiente, Salone del Mobile, Roma Design Più, Abitare il Tempo, Macef, Hong Kong Design Week, DMY Berlin e al Triennale Design Museum.

 
Schermata 2018-05-03 alle 14.06.50.png

Marco Piva

 

Le aree di attività dello Studio Marco Piva sono l'architettura, l'interior e l'industrial design. L' attività dello Studio varia dalla progettazione in grande scala per lo sviluppo di terminal turistici, alla progettazione di interni, per giungere sino alla definizione di specifici prodotti per gli spazi collettivi. Lo Studio Marco Piva realizza progetti per alberghi, villaggi turistici, centri congressi, sale meeting, gallerie espositive, mostre tematiche e scenografie urbane.

 
mario-bw_bassa.jpg

Mario Scairato

Mario Scairato (1989) vive e lavora tra Milano e Paestum, la città da cui proviene. Si è laureato in Industrial Design allo IUAV / Università della Repubblica di San Marino nel 2011. Dal 2012 collabora come product e graphic designer con Giulio Iacchetti – con cui ha sviluppato progetti per Nike, Savinelli, Comieco, Nodus, Niasca Portofino e Surfer's Den. Dal 2015, come freelance, ha disegnato per Alessi, Bear, Cotto Manetti, Internoitaliano e Moleskine. Dal 2017 è art director di Paestum Experience, un progetto di branding da lui fondato che mira alla promozione e alla comunicazione della città di Capaccio Paestum.

 
sovrappensiero_ernesto_lorenzo_bn_icona_quadrata.jpg

Sovrappensiero Design Studio

Sovrappensiero Design Studio nasce nel 2007 dalla collaborazione tra Lorenzo De Rosa ed Ernesto Iadevaia, designer campani di stanza a Milano. Riconosciuti tra i designer emergenti più interessanti del panorama Italiano, negli anni hanno dimostrato di saper approcciare il progetto da più punti di vista: la ricerca sperimentale ma anche la produzione industriale, la serie limitata prossima al ricercato mondo dell'art design ma anche la piccola intuizione funzionale, l'allestimento, il progetto di interni e quello per azienda. Le sollecitazioni della cultura della strada sposano gli stimoli dell'arte e del design contemporaneo e così la sintesi di Sovrappensiero inizia ad essere riconoscibile, rispettata e richiesta: oggi collaborano con diverse realtà del design italiano come Porada, Bialetti, Mamoli, Vibram, Incipit,  Corraini, WayPoint e Manerba, oltre che con il Politecnico di Milano e l'Università di Bologna.

 
Alessandro-Stabile-2017-bw_low (1).jpg

Alessandro Stabile

Alessandro Stabile (Milano, 1985) si laurea alla Facoltà di Design del Politecnico di Milano nel 2007 e ottiene un Master nel 2008 presso la Scuola Politecnica di Design. Dal 2008 collabora con Giulio Iacchetti come product designer e project leader del suo studio.
Nel 2011 fonda a Milano il proprio studio. Nel 2013 viene selezionato dall’Istituto Italiano di Cultura di New York come uno dei dieci “Top Young Italian Industrial Designers”. Nel 2016 due suoi progetti si aggiudicano il primo e il secondo premio al concorso “Young&Design”.
È co-fondatore ed art director del brand “Have a Good Tie”.
Ha progettato e progetta per Moleskine, Alessi, Internoitaliano, Triennale di Milano, Nutella, UnitedPets.